News

Gli aggiornamenti di Satec Formazione...

 

Come ribadito nell'ultimo DPCM del 3 novembre 2020, all’art. 1 comma 9 lett. s), “sono consentiti […] i corsi di formazione da effettuarsi in materia di salute e sicurezza, a condizione che siano rispettate le misure di cui al «Documento tecnico sulla possibile rimodulazione delle misure di contenimento del contagio da SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro e strategie di prevenzione» pubblicato dall'INAIL”.

 

SATEC FORMAZIONE, rispettando le indicazioni anticontagio COVID19 contenute nel documento tecnico sopracitato redatto dall'INAIL, nonché nelle Linee Guida per la riapertura delle attività produttive approvate dalla Conferenza Stato Regioni, di cui all’Allegato IX del DPCM 3/11/2020, oltre alle attività formative svolte in videoconferenza, continua ad erogare anche le attività didattiche “in aula” e le attività con prove pratiche.

 

L'ultimo DPCM non apporta nuove limitazioni rispetto alla possibilità di spostamenti per “comprovate esigenze lavorative”, tra le quali rientra anche la formazione professionale e in materia di salute e sicurezza sul lavoro; pertanto è possibile spostarsi con mezzi pubblici o privati, nel rispetto delle misure anticontagio COVID19. Per comprovare l’esigenza lavorativa dello spostamento consigliamo di esibire, in caso di controllo da parte delle autorità, la mail di iscrizione al corso di formazione da frequentare.

Per servizio ai nostri clienti si riassumono le sanzioni previste per la violazione delle misure di contenimento disposte dai DPCM, da ultimo ampliate con DPCM 24 ottobre 2020.

 

TABELLA VIOLAZIONI DA PARTE DI PERSONE FISICHE

VIOLAZIONE

SANZIONE MISURA RIDOTTA (Art.4 D.L. 19/20)

SANZIONI ACCESSORIE

Art. 1 c. 8 D.L. 33/2020 (Convertito con L. 74/2020)

Inottemperanza al divieto di assembramento in luoghi pubblici o aperti al pubblico

Base: € 280,00

Recidiva: € 560,00

/

Art.1 c.1 D.P.C.M. del 24.10.2020

Inottemperanza obbligo sull'intero territorio nazionale di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie, nonché obbligo di indossarli nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all'aperto a eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi, e comunque con salvezza dei protocolli e delle linee guida anti-contagio previsti per le attività economiche, produttive, amministrative e sociali, nonché delle linee guida per il consumo di cibi e bevande, e con esclusione dei predetti obblighi:

a) per i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva;

b) per i bambini di età inferiore ai sei anni;

c) per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l'uso della mascherina, nonché per coloro che per interagire con i predetti versino nella stessa incompatibilità.

Base: € 280,00

Recidiva: € 560,00

/

Art. 1 c. 2 D.P.C.M. del 24.10.2020

Inottemperanza all’obbligo del distanziamento sociale minimo di un metro.

Base: € 280,00

Recidiva: € 560,00

/

Art. 1 c. 8 lett. a) D.P.C.M. del 24.10.2020

Inottemperanza all’obbligo di permanenza domiciliare per soggetti con infezione respiratoria associata a temperatura corporea maggiore di 37.5°.

Salvo che il fatto costituisca violazione dell'articolo 452 del C.P. o comunque più grave reato, la violazione della misura di cui all'articolo 1, comma 6, è punita ai sensi dell'articolo 260 del R.D. 27 luglio 1934, n. 1265

Penale

Art. 1 c. 6 lett. d) D.P.C.M. del 24.10.2020

Inottemperanza all’obbligo, nello svolgimento di attività sportiva all’aperto, della misura del distanziamento sociale minimo di due metri o, per attività motoria e/ogni altra attività, di un metro

Base: € 280,00

Recidiva: € 560,00

Stato

Art. 1 c. 6 lett. e) D.P.C.M. del 24.10.2020

Inottemperanza al divieto di svolgimento di eventi e competizioni di base non agonistici, riguardanti gli sport di contatto individuali e di squadra diversi da quelli riconosciuti di interesse nazionale o regionale dal CONI, dal Comitato italiano paralimpico (CIP) e dalle rispettive federazioni sportive nazionali.

Base: € 280,00

Recidiva: € 560,00

Stato

Art. 1 c. 6 lett. f) D.P.C.M. del 24.10.2020

Inottemperanza all’obbligo, durante l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere svolta all’aperto presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati, di attenersi alle norme di distanziamento sociale e di non creare assembramento.

Base: € 280,00

Recidiva: € 560,00

/

Art. 1 c. 6 lett. i) D.P.C.M. del 24.10.2020

Inottemperanza al divieto di svolgere manifestazioni pubbliche non in forma statica.

Base: € 280,00

Recidiva: € 560,00

/

Art. 1 c. 6 lett. n) D.P.C.M. del 24.10.2020

Inottemperanza al divieto di svolgere feste nei luoghi al chiuso e all’aperto, nonché sagre e fiere di comunità, anche conseguenti alle cerimonie civili o religiose.

Base: € 280,00

Recidiva: € 560,00

/

Art. 1 c. 6 lett. o D.P.C.M. del 24.10.2020

Inottemperanza al divieto di svolgere attività convegnistiche e congressuali, ad eccezione di quelle che si svolgono con modalità a distanza.

Base: € 280,00

Recidiva: € 560,00

/

Art. 1 c. 6 lett. p) e q) D.P.C.M. del 24.10.2020

Inottemperanza all’obbligo, per i luoghi di culto, di attuare le misure di cui agli appositi protocolli e/o linee guida nella gestione dell’accesso agli stessi.

Base: € 280,00

Recidiva: € 560,00

/

Art. 1 c.6 lett. ee) D.P.C.M. del 24.10.2020

Inottemperanza al divieto di consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici e aperti al pubblico dopo le ore 18,00, o del divieto di consumare sul posto o nelle adiacenze degli esercizi di ristorazione con asporto

Base: € 280,00

Recidiva: € 560,00

/

 

Con la certezza che non resteremo a casa per sempre, ti proponiamo un corso di English Conversation on line sul "viaggiare", tenuto da una docente madrelingua direttamente da Londra, in avvio il 27 aprile.

 

ATTENZIONE!

Il corso ha un valore di Euro 200,00 ma grazie al contributo diretto di Satec Formazione, dato in occasione di questo periodo Covid-19, è totalmente GRATUITO.

 

PER INFO E ISCRIZIONI CLICCA QUI

L'emergenza Coronavirus ha fatto sorgere alcuni legittimi dubbi sulla gestione delle attività produttive a seguito della prossima imminente apertura.

Ciascuna attività deve confrontarsi con la veloce capacità di trasmissione del virus, e deve trovare le metodologie più adatte (contestualizzate all'azienda stessa) per contrastarne la diffusione per la sicurezza dei lavoratori e dei clienti/pazienti.

La normativa declina sul cosa fare: distanze sociali, isolamento, sanificazione... poco esprime sul come fare.

Nei primi due video che trovate di seguito l'avv. Annachiara Codognotto e la dr.ssa Silvia De Pieri delineano lo scenario e le accortezze da intraprendere al fine di contenere la trasmissione del Sars-Cov-2 per attività del settore sanitario.

Nelle prossime settimane verranno pubblicati altri video con istruzioni settoriali.

Potete inoltrare le vs. richieste tramite i seguenti canali - Rif. Crosato Isabella:

Telefono: 0421 93394
WhatsApp: 349 5973246
Mail: formazione@satecformazione.it

Abbiamo pubblicato il nuovo sito web.

Un punto di riferimento per conoscere le attività Satec Formazione,
per essere aggiornati sui corsi di formazione e per iscriversi online.

Nei prossimi giorni il sito verrà ulteriormente aggiornato e ottimizzato.