SELEZIONI APERTE: ADDETTO AL RICEVIMENTO STRUTTURE RICETTIVO-TURISTICHE

 

Apindustria Servizi seleziona 15 disoccupati under 29 per il percorso formativo "Addetto al ricevimento nelle strutture ricettivo-turistiche" nell'ambito dei percorsi Garanzia Giovani a sostegno all'occupazione giovanile promosso dalla Regione Veneto.
Il progetto punta a formare competenze necessarie a professionalizzare la gestione dell’accoglienza, quale valore aggiunto e competitivo di un’impresa ricettiva.

IL PERCORSO
Il percorso, completamente finanziato dal Fondo FSE, è articolato in 206 ore così suddivise:
- 200 di formazione in aula;
- 6 di consulenza e orientamento al lavoro.
Al termine del percorso verrà rilasciato un attestato finale con i risultati di apprendimento.

Il programma formativo prevede i seguenti argomenti:
- la comunicazione efficace con il cliente;
- conoscenza del territorio veneto;
- marketing e vendita;
- lingua inglese e lingua tedesca;
- web marketing management.

DESTINATARI
15 disoccupati/inoccupati con le seguenti caratteristiche:
- età compresa tra i 23 e i 29 anni;
- non frequentare un regolare corso di studi o formazione;
- non essere inseriti in tirocini curriculari e/o extracurriculari;
- emmssere immediatamente disponibile al lavoro.

I candidati potranno presentare regolare domanda d’iscrizione inviando i seguenti documenti:
- CV in formato Europass;
- copia del documento di identità e del codice fiscale;
- patto di servizio garanzia giovani.

Le agevolazioni per i datori di lavoro che assumono un partecipante che ha terminato il corso (Per approfondire le agevolazioni clicca qui.):
- Per ogni lavoratore assunto con contratto a tempo determinato (comprese le proroghe), il 50% dei contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro fino ad un massimo di euro 4.030
- Per ogni lavoratore assunto con contratto a tempo indeterminato, la contribuzione previdenziale a carico dei datori di lavoro fino ad un massimo di euro 8.060 su base annua.

 

Compila il form per avere maggiori informazioni

I commenti sono chiusi